1 settembre 2020, la Repubblica,

Nechirvan Barzani è il Presidente della Regione Autonoma del Kurdistan iracheno. Lo raggiungiamo telefonicamente a Erbil per un colloquio a tutto campo su Kurdistan, Iraq e futuro del Medio Oriente.

I curdi hanno avuto un ruolo cruciale nella lotta contro Isis in Iraq e Siria. Ci può raccontare qual è oggi la situazione della sicurezza nella regione?

La Regione del Kurdistan è oggi stabile e sicura grazie al sacrificio dei Peshmerga ed alle forze della Coalizione, inclusa l’Italia. Abbiamo distrutto il cosiddetto Califfato e le sue infrastrutture militari ed inferto un duro colpo all’ISIS, ma l’ideologia jihadista non è ancora completamente scomparsa. Vi sono ancora gruppi terroristi attivi nelle aree contese e stiamo attivando un meccanismo congiunto di sicurezza con l’esercito di Baghdad per concludere il lavoro in breve tempo…. continua a leggere su la Repubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.